La scuola "C. Giaquinto" vi aspetta mercoledì 29 novembre alle ore 17.00!

 

In quest'ultimo incontro del progetto di Cittadinanza attiva
“Scegli di scegliere”, intitolato “…..E' ora di scegliere “, la riflessione partirà dall'esemplare figura di Don Tonino Bello, vescovo di Molfetta e presidente della Pax Christi, che ha inteso la sua vita come scelta per gli ultimi, scelta che lo rende ancora oggi, dopo la sua morte, tra i modelli di insegnamento più significativi per giovani ed adulti.
In quest'incontro, i nostri alunni saranno guidati da don Francesco de Lucia ed alcuni ragazzi,

operanti presso la C.A.S.A. “don Tonino Bello", Comunità Accoglienza, Solidarietà, Amicizia, di Ruvo, nata nel 1984 dalla volontà stessa di don Tonino di servire i più bisognosi, considerati le “pietre di scarto” della nostra società. Coloro che sbagliano per incertezza, per debolezza, per solitudine, proprio come è possibile sbagliare nei momenti bui dell'esistenza. Ma non sempre la scelta risulta essere a senso unico, forse è possibile rimediare...e ricominciare.

 


 

In questo terzo incontro del progetto di Cittadinanza attiva“ Scegli di scegliere”, intitolato “Il coraggio delle scelte “, la riflessione partirà dall'esemplare figura di San Francesco che ha fatto della sua vita una scelta estrema e coraggiosa e che ci interroga su quanta consapevolezza ci sia nelle nostre scelte, anche le più quotidiane.
In quest'incontro, i nostri alunni saranno guidati da fra Gabriele e fra Rufino della Fraternità dei Frati Minori Cappuccini operante sul nostro territorio, da Vito e Rodolfo, due giovani che hanno intrapreso un cammino vocazionale e da un gruppo di ragazzi della Gioventù Francescana, Roberta, Celeste, Giovanna, Filippo, Rosaria e Dino.

 


 

 

 


 

"Sole e luna"

Il secondo incontro del progetto di Cittadinanza attiva "Scegli di scegliere", intitolato "sole e luna", ci farà immaginare i nostri alunni di fronte ad uno specchio che riflette due aspetti della loro personalità speculari e complementari, la luce e il buio, il bene e il male. Infatti, gli alunni, con la guida degli esperti, gli avvocati dott.ssa Magarelli Ileana e dott. Tamborra Antonio, rifletteranno sul concetto di bene e male nell' ambito delle regole e sulle scelte che ne conseguono.

 

 

Scegliere? Qual è il significato di quest' azione per un adolescente? Genitori, insegnanti, educatori, siamo tutti chiamati ad accompagnare i nostri ragazzi/alunni nel percorso di formazione, volto alla costruzione dell' 'identità del sè" e della scelta. Strumento prezioso ed efficace è l'educazione alla cittadinanza, che deve promuovere la costruzione del senso di legalità e lo sviluppo di un'etica della responsabilità, da realizzarsi nel diritto-dovere di scegliere e agire in modo consapevole, a partire dalla vita quotidiana a scuola e attraverso esperienze significative.
La scuola secondaria di primo grado "C. Giaquinto dell'educazione alla cittadinanza attiva. Il primo incontro sarà tenuto dalla dott.ssa Antonella De Fazio, psicologa, mercoledì 8 novembre alle ore 17.00 presso l'auditorium della scuola Giaquinto.
Anche i genitori sono invitati a partecipare!


 

 

 


 


 

Questo avvenimento non ha bisogno di alcun commento, non esistono parole adeguate per definirlo.
Un elogio va ai nostri alunni delle classi terze che, nonostante i disagi, si sono adattati, arrangiati e prodigati e hanno collaborato al fine di sostenere la prova d'esame nel migliore dei modi.
Siamo tutti uniti e dimostreremo, come sempre, di essere una piccola ma grande squadra, forte e unita!

 


 

Il dirigente prof. Michele Mezzina, ha accolto genitori e alunni in un'aula magna gremita.
La docente esperta madrelingua Miss Katharine Hamblin ha consegnato gli attestati ai ragazzi che ,a loro volta, hanno omaggiato la docente con affettuosi biglietti e messaggi di ringraziamento.
Ai genitori è stato consegnato un questionario di feedback al fine di essere sempre più attenti alle esigenze dei ragazzi attraverso un'offerta formativa ricca, varia e innovativa.

 


 

Il CSAIN Comitato Provinciale di Bari, ente di promozione sportiva, nell’ambito del progetto sportivo scolastico sociale denominato “LO SPORT MIGLIORA LA VITA” ha organizzato il 21 aprile 2017, un pomeriggio dedicato alla  pallavolo che si è svolto presso la palestra della scuola primaria “Giovanni Bovio” di Ruvo di Puglia. Al torneo triangolare hanno partecipato le alunne/i dell’Istituto Comprensivo “Don Cosmo Azzollini – Corrado Giaquinto” di Molfetta e  gli stessi allievi/e dell’Istituto ruvese, con la partecipazione anche di alcune alunne delle scuole medie.  Grazie alla organizzazione tecnica degli istruttrici/istruttrici: Bruno Cantatore,  Claudia Gadaleta, e Valeria de Musso,  si è vissuto un pomeriggio di sport all’insegna della amicizia e della sana competizione.

Si conclude presso il centro ippico "La Macchia degli Esperti" il progetto didattico "GINNASTICANDO CON IL PONY "a cura della FISE.
Le immagini mostrano l'entusiasmo e l'enorme coinvolgimento dei ragazzi impegnati in molteplici attività.
L'azienda Decathlon di Molfetta ha inoltre distribuito numerosi gadget a tutti i partecipanti.

 

Vi presento: la Scuola Secondaria di 1°grado “C. Giaquinto”

 Realizzato dall’animatore digitale prof.ssa Ottavia Piumelli


Martedì 20 dicembre alle ore 16,00 si terrà presso la palestra della scuola media "Giaquinto" una festa dei corsi sportivi scolastici, nella quale si esibirà il gruppo ASD Lembraca Negra.Prima della chiusura della festa verrà a porgerci gli auguri S.E. Mons. Domenico Cornacchia.

 


474744
TodayToday419
YesterdayYesterday1167
This_WeekThis_Week1586
This_MonthThis_Month13560
All_DaysAll_Days474744