“ROSSINIANA” è la nuova lezione-concerto del Quintetto di Fiati “Nicola Cassano”, formazione da camera dell’associazione omonima di Ruvo di Puglia che per il quarto anno consecutivo diffonde la cultura dell’ascolto della grande musica colta dal vivo, agli alunni frequentanti l’Istituto Comprensivo “Azzollini - Giaquinto” di Molfetta.

Per celebrare i 150 anni trascorsi dalla morte del celebre compositore Gioacchino Rossini (1792-1868), tutti gli alunni delle classi della Secondaria I Grado “Giaquinto, a partire dalle ore 9.15, saranno guidati alla scoperta delle particolarità degli strumenti musicali che formano Quintetto di FiatiNicola Cassano”, oltre alle curiosità dei brani che saranno eseguiti anche con l’ausilio di immagini multimediali.

Dalle professioni al materiale scolastico nelle classi prime.
Il confonto tra sistema scolastico italiano e francese nelle classi seconde.
Lo studio delle istituzioni nelle terze.
Ecco alcune rielaborazioni da parte degli alunni della scuola Giaquinto del materiale, multimediale e cartaceo, studiato in lingua francese.
 
 


 

“ Scegli di scegliere” è un progetto di Cittadinanza Attiva destinato agli alunni delle classi seconde della scuola secondaria di primo grado “C. Giaquinto” di Molfetta, che hanno realizzato un CORTOMETRAGGIO come lavoro finale del percorso progettuale.
Il progetto ha abbinato momenti di approfondimento didattico e confronto, in orario curriculare insieme agli insegnanti, ad incontri con esperti in orario extracurricolare, durante i quali gli alunni, stimolati alla riflessione attiva, hanno interagito rispondendo alle domande-stimolo proposte.
Il cortometraggio racconta la vicenda di Carla, un’alunna come tante, che rifiuta le imposizioni degli adulti. Una mattina decide di non entrare a scuola, ma, durante il suo vagare, quattro incontri la portano a riflettere sulla necessità di cercare un senso nella sua vita. Capisce che le scelte che fa oggi si proietteranno nel suo domani, perché sta già seminando il suo futuro. Così, compie la sua scelta definitiva: quella di tornare a scuola, luogo di formazione, di crescita e di bellezza.
IL FILMATO È STATO REALIZZATO A SCOPO PURAMENTE DIDATTICO, tenendo conto dei contenuti affrontati durante questo percorso formativo. Gli alunni, che si sono cimentati nell’interpretazione dei personaggi, non sono degli attori, ma hanno lavorato con entusiasmo, poiché spinti dalla volontà di trasmettere un messaggio ai loro compagni. 
A 12 anni non è facile scegliere. Per questo genitori, insegnanti, educatori, sono tutti chiamati ad accompagnare i ragazzi/alunni nel percorso di formazione, volto alla costruzione dell'identità del sé e della scelta, promuovendo, attraverso l'educazione alla cittadinanza, la consapevolezza del senso di legalità e di responsabilità e del diritto-dovere di scegliere e agire in modo consapevole. 

 

 Scegli di scegliere - I parte- Progetto di cittadinanza attiva

 

 

 Scegli di scegliere - II parte- Progetto di cittadinanza attiva

 

 


 

Alla scuola Giaquinto gli alunni apprendono la civilità in lingua, preparandosi per l'esame conclusivo con l'aiuto della multimedialità. Questo metodo abbraccia i vari stili d'apprendimento degli studenti, associando i concetti alle immagini.

clicca qui

 

 


 

 
Alla scuola Giaquinto gli alunni scoprono la cultura contemporanea anche attraverso la multimedialità. La lingua e la cultura diventano occasione di arricchimento lessicale e culturale e di confronto.
 
 

Grande attesa per la manifestazione conclusiva del Progetto VIAGGIAMO IN CONTINUITA'

 

 

 


 

 

 

Il giorno 8 gennaio si è concluso il ciclo di lezioni di francese con gli alunni della scuola primaria Don Cosmo Azzollini, in continuità con la scuola secondaria di primo grado Giaquinto. I giovanissimi studenti si sono cimentati nel cantare la colonna sonora del film "Belle et Sébastien". L'incontro è terminato tra le avventure di Astérix e Obélix, nuovamente sui banchi di scuola.

Perché si può imparare anche divertendosi ed emozionandosi.
 Bonne année à tous

 

 


 

La Scuola Secondaria Corrado Giaquinto di Molfetta ha aderito al programma di ricerca del Centro Studi Formamentis sul mondo del lavoro. Folta e attiva la partecipazione degli studenti che hanno preso parte all’azione di orientamento tenutasi giovedì 20 dicembre 2018. L’adesione della Giaquinto al programma di ricerca dimostra una chiara vocazione della Scuola ad approfondire tematiche cruciali come quelle legate al mercato del lavoro, attraverso la collaborazione con enti e istituti di ricerca esterni, dimostrando apertura mentale e visione organizzativa. Il confronto con gli studenti è stato serrato e proficuo sia rispetto alle indicazioni metodologiche che sempre il Centro studi FMTS trae da ogni laboratorio formativo sia rispetto alla copertura del campione pugliese. La ricerca infatti chiede ai ragazzi di elaborare un tema sulle loro aspettative future in tema di lavoro e i ragazzi hanno svolto il compito assegnato con dedizione e coinvolgimento consegnando allo staff di Formamentis un materiale ricchissimo in termini di argomentazioni, opinioni e riflessioni.

Analizzeremo i temi insieme a tutti quelli che stiamo raccogliendo nel resto del Mezzogiorno, augurandoci di poter incontrarci nuovamente per continuare a ragionare insieme.

Lucio Iaccarino

#Formamentis

 

 


 

Alcuni momenti del nostro open day.
Un ringraziamento a tutto il corpo docenti, ai collaboratori e ai nostri alunni che hanno saputo mettere in atto esempi salienti del meraviglioso viaggio attraverso l'apprendimento nel nostro istituto.

 

 


 

In occasione dell’open day, che si terrà mercoledì 12 dicembre alle 16.30, la scuola “C.Giaquinto” vi invita alla proiezione del cortometraggio “Scegli di scegliere”, realizzato a conclusione del progetto di cittadinanza attiva a cui hanno partecipato le classi seconde dell’a.s. 2017/2018.  Tante sorprese vi aspettano per l’open day della nostra scuola! Venite a trovarci!

Vi aspettiamo!

 

 


 

 

 


 

Sempre per vivere il Natale in un'ottica europea, le classi terze della Secondaria di I grado scoprono le tradizioni di Natale in Alsazia, che è definita la regione del Natale per eccellenza. Le classi terze si concentrano infatti sulla civiltà, ma anche sulla cultura contemporanea, scoprendo tradizioni, usi, costumi vissuti nel paese di cui studiano la lingua. Così la lingua è vissuta come qualcosa che avvicina alla vita reale, lingua "viva", appunto.

 

 

Noel en Alsace...

 


 

 

 

Alla scuola secondaria di I grado ci si prepara al Natale anche attraverso lo studio delle tradizioni culturali europee.

Questo file è proiettato con la LIM nel progetto di continuità con la scuola primaria e con le classi prime e seconde della scuola secondaria di I grado. La multimedialità permette un approccio più immediato alla cultura francese, aiuta nella memorizzazione del lessico attraverso l'associazione parola/immagine, anche nell'ottica dell'inclusività.

Joyeux Noël!


 


 

 


 

Parlano di noi...


Quindici Molfetta on line (clicca qui per vedere)

Editrice Ave (clicca qui per vedere)

 

123864
TodayToday34
YesterdayYesterday99
This_WeekThis_Week465
This_MonthThis_Month2153
All_DaysAll_Days123864