A    r i c o r d a r   e   r i v e d e r   l e   s t e l l e  

21 marzo 2021

 

XXVI Giornata della memoria e dell’impegno in   ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

La Giornata nazionale della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie al centro della riflessione degli alunni della Scuola secondaria di primo grado “C. Giaquinto”.

Raccogliendo l’invito del presidio Libera “Giovanni Carnicella” di Molfetta, attraverso la conoscenza delle vite di alcune delle vittime innocenti delle mafie, gli alunni hanno riflettuto sulla dimensione umana delle loro esistenze, aldilà della straordinarietà delle loro azioni e sul valore civile e morale della memoria che consente alle vittime di divenire un faro di valori sociali per le giovani generazioni.

Gli alunni, rielaborando ed interiorizzando il messaggio dell’ evento nazionale, hanno disegnato delle mani di carta, color bianco, con una stella gialla sulla quale hanno inciso il nome di una delle vittime innocenti delle mafie. Le mani bianche come simbolo di purezza, di onestà, di legalità e di impegno. Le mani alzate fermano la violenza, l’omertà. Le mani bianche costruiscono opere di solidarietà e giustizia sociale. Così, le stelle lassù potranno continuare a splendere e a vivere anche nelle mani dei giovani alunni.

In ricordo di tutte le Stelle, vittime innocenti.



 

 
Il tempo sta per scadere... 
Non perdere l'ultimo open day on line della Scuola Secondaria di I grado "CORRADO GIAQUINTO" 
Giovedì 21 gennaio dalle ore 17.00
clicca  sul seguente link 👉 https://meet.google.com/unv-tiov-igy
e sarai dei nostri! 
Fai la scelta giusta #sceglilagiaquinto! 
 


Il 3 gennaio la piattaforma didattica ETwinning ha registrato il progetto di arte e lingua francese Le collège en images, in collaborazione con figure professionali della scuola secondaria di I grado Baldacchini Manzoni di Barletta. Il progetto delle docenti Pugliese, Eliotropio e Sblano guida i ragazzi di tutte le classi del plesso Giaquinto, diventate ambasciatrici della scuola e della città di Molfetta, nella descrizione della città e del plesso per immagini, corredate da descrizioni in francese. L'11 gennaio il progetto si è arricchito della collaborazione di un collège di Nizza e il 13 gennaio di un altro collège, belga. Ai nostri ragazzi il compito di descrivere la scuola così come la vedono, con spazio alla creatività e all'espressione in lingua, che vanno oltre i confini e i limiti pandemici, per volare alto. En marche!

 






 

Continuano gli appuntamenti di Orientamento e Continuità della  Scuola Secondaria di I grado Corrado Giaquinto:

  • Info-point e visita personalizzata dei laboratori  (tutti i giorni dalle 10:00 alle 12:00)
  • OPEN Day in presenza il 

19 gennaio 2021 dalle ore 17:00 alle ore 18:30.

GLI INCONTRI SI SVOLGERANNO SU PRENOTAZIONE SECONDO LE NORME ANTICOVID
Scrivendo a : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Oppure contattando il numero telefonico 080/3389696
Non mancare! 
#sceglilagiaquinto



 

Ieri si è svolto il  primo giorno  di OPEN DAY. Si è registrata una buona affluenza di genitori interessati all’iscrizione al nostro Istituto.
Il prossimo appuntamento oggi  dalle ore 9.00 presso la Scuola Secondaria di 1° Corrado Giaquinto.

Ecco il video live pubblicato sulla pagina  facebook della Scuola Giaquinto:

 

 



 

Ancora una volta la Scuola Secondaria “Giaquinto” si è distinta facendosi promotrice di un’iniziativa encomiabile e molto significativa: gli alunni, supportati dalle loro famiglie e dai docenti, hanno realizzato #pacchinatalizi da donare a chi è più bisognoso attraverso il Ser molfetta e la parrocchia del quartiere. È davvero un bel gesto, che ha messo in luce la generosità e la sensibilità della nostra comunità scolastica. In questo periodo così difficile e incerto, i pacchi dono degli alunni incarnano il vero spirito del #Natale: regalare un sorriso a chi lo ha perduto e dare con amore per il piacere di dare con amore. E più i pacchi aumentano sotto il nostro albero, più i nostri cuori si riempiono di orgoglio e di gioia.

Per tutti noi è questo il modo più autentico di dire #BuonNatale !

 


 

 

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

 

 “A modo tuo, andrai a modo tuo, camminerai e cadrai, ti alzerai sempre a modo tuo…… “ da questi versi della poetessa Alda Merini, dedicate all’animo femminile, parte la riflessione sull’educazione alla parità di genere da parte degli alunni della scuola secondaria di 1^ grado “C. Giaquinto” in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

Infatti, nell’ambito degli obiettivi educativi previsti sia dal Curricolo di Educazione Civica, sia dal progetto relativo al contrasto al bullismo e al cyberbullismo, il 27 novembre 2020, gli alunni delle classi terze A-B -D hanno partecipato ad un incontro con la responsabile del Centro Antiviolenza femminile “Annamaria Bufi”, l’avvocatessa Valeria Scardigno e la psicologa dottoressa Paola Palmiotti, per riflettere sulla Giornata internazionale contro la violenza sulle donne e sul significato e sul valore della parità di genere.

La scuola C. Giaquinto, negli anni, ha cercato di guidare gli alunni nel far emergere il senso della propria coscienza, per metterli  in grado, poi, di saper cogliere se stessi con uno sguardo umano colmo di bellezza e di responsabilità nei confronti di coloro ai quali sono stati negati i diritti, che la natura umana urla dalla profondità del proprio essere: di vivere con dignità LA VITA. Questa sensibilità è emersa nelle alunne di 3A in uscita: Ciccolella Sabrina e La Tegola Giada con l’elaborazione del video, presentato al concorso Giovanni Paolo II, in cui è stata sviluppata la tematica   ” Nei diritti Umani è il segreto della Pace”. La critica ha espresso il giudizio di plauso per la sensibilità del messaggio sviluppato in difesa dei diritti umani e della pace, assegnando loro il premio: Primo Classificato. Le alunne hanno lasciato alla scuola una grande testimonianza del loro impegno e la conferma di quanto tutti i docenti hanno lavorato con passione nel plasmare le coscienze alla cura del “BENE”.

Docente di Arte e Immagine Enza Eliotropio. 

 



 




 

La “SCUOLA Giaquinto” che da sempre scruta nella complessità delle aule osservando gli occhi, cogliendo gli sguardi di tanti volti, che percepisce le tante voci timbriche, che interagisce con tante piccole ma “grandi umanità” si è trovata, all’improvviso, a vedere annullata questa realtà umana straordinaria a causa di un essere tanto invisibile quanto subdolo  chiamato “Coronavirus”. La Signora “SCUOLA”, quasi per incanto, si è ritrovata  ad osservare il nuovo mondo degli alunni su un piccolo schermo dal quale affioravano i loro volti che, di tanto in tanto, apparivano e sparivano; si è ritrovata a familiarizzare da una piccola finestra virtuale con le voci dei ragazzi tremanti per l’emozione che talvolta si affievolivano  chiusi nel proprio ambiente familiare-naturale.La scuola fisica fatta di concretezza, “Madre di cultura ed educatrice di umanità”, ha cambiato aspetto divenendo scuola virtuale  “DAD”. Quanto smarrimento nei primi giorni! Tuttavia, la consapevolezza di essere pur sempre “Vita” per le “Vite” dei ragazzi, ha permesso alla MADRE SCUOLA, con grande determinazione, di spiegare le ali per raccogliere, con tanta premura e amorevolezza, tutti gli sguardi e i cuori dei suoi amati alunni “dispersi” in luoghi diversi. La Tenacia e l’Amore per la vita hanno sfondato il muro della sfiducia donando ottimismo e impegno. Gli alunni hanno ascoltato la sua voce e il risultato finale di tanta assiduità e dedizione è stata la grande produzione culturale che ne è derivata nei vari ambiti disciplinari grazie anche al  supporto delle MADRI DI FAMIGLIA le quali hanno, anch’esse, indossatoil camice di alunne.  I video realizzati sono la conferma di quanto gli alunni siano stati sostenuti ed incoraggiati dal punto di vista umano e culturale. La DaD ha visto fiorire degli “EROI” che, nel silenzio e nascondimento delle loro stanze, hanno donato la propria vita per amore della  “SIGNORA SCUOLA GIAQUINTO”.  

Un grazie infinito alle mamme coraggio, che come angeli, hanno sostenuto con una sola ala i piccoli della scuola. 

Grazie a voi eroi vincenti, “Cuori della Gratitudine”.  

Prof.ssa Enza Eliotropio

 

 

 

 

 




 

DOMANI 26 GIUGNO 2020

GLI ALUNNI DI CLASSE TERZA POTRANNO VISIONARE GLI ESITI DELL'ESAME PRESSO LA SCUOLA

SECONDARIA DI 1° GRADO "C. GIAQUINTO"

DALLE ORE 11,30 ALLE  13,30

 

 




 

                                                  

         AVVISO AI GENITORI 

 SI INFORMA CHE PRESSO LA SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO "C. GIAQUINTO", SARANNO  AFFISSI  GLI ESITI DEGLI

 SCRUTINI FINALI DELLE CLASSI PRIME E SECONDE CON LA SEGUENTE MODALITA':

                                                             

 

 

IL   18/06/2020 DALLE ORE 09.00 ALLE ORE 13.00 (CLASSI  PRIME)

 

 

IL  19/06/2020 DALLE ORE 09.00 ALLE ORE 13.00  (CLASSI SECONDE )

 

 




 

 

 




 

 

Giornata mondiale della Poesia 2020

La poesia, ai tempi del coronavirus, suonerebbe come un ossimoro, come la negazione reciproca dei due elementi; invece è un’affermazione possibile...anche a distanza. In occasione della Giornata Mondiale della Poesia 2020, celebrata il 21 marzo, come ogni anno, primo giorno di primavera, gli alunni della classe 1^B della Scuola Secondaria di primo grado “C. Giaquinto” di Molfetta, nell’ambito della didattica a distanza, si sono cimentati in un laboratorio virtuale di poesia, nel quale, assunto il ruolo di poeti, hanno creato componimenti haiku e in versi liberi, dedicati alla natura e ai loro stati d’animo. In queste settimane, la natura è la più grande malinconia, l’assenza più cupa per la loro vitalità. La primavera è stata salutata dalle finestre e dalle verande; l’estate è già nei loro progetti, ma anche tante emozioni…la noia, la rabbia, la paura, la frustrazione di una vita messa in pausa, tutte affidate alla primigenia funzione catartica del fare poesia. In questo nostro precipuo contesto storico, la poesia non è mai stata così universale, dolce carezza per tutti i cuori, gioiosa immaginazione di rincontrare, con animo nuovo, il mondo, nel quale risiede il senso di noi tutti. Ed è per questo che gli alunni, a conclusione del laboratorio, hanno recitato ad alta voce con battute alternate, i versi della poesia di Nazim Hikmet “Sono contento”.

                                                         Professoressa Maria Rana


 

 

 

 

 




Per prepararsi all'esame conclusivo e per interiorizzare una lezione in lingua con linguaggio semplice, è proposta una lezione sulle dipendenze nocive. La lingua veicola così anche maggiori consapevolezze negli adolescenti.

 

 le dipendenze...



 

 

 



 

Alcuni personaggi celebri della storia della Francia.
Eccone una sintesi che guida nella rielaborazione di pagine di civiltà francese, anche in vista del percorso d'esami conclusivo. Bonne étude, les élèves! 
 
 



 

Video documentario finale dell'esperienza intrapresa dagli alunni della scuola secondaria di primo grado "C. Giaquinto" di Molfetta per il Progetto in rete PON 4427 del 02/05/2017 - FSE - Potenziamento dell’educazione al patrimoni culturale, artistico, paesaggistico. Arte, Storia e Cultura sulla via Francigena del Sud. Scuola capofila I.I.S.S. "G. Ferraris" di Molfetta. Dirigente Scolastico: prof. Luigi Melpignano. Docenti esperti: prof.ssa Rosangela Mercuri - prof. Pierfrancesco Rescio Docenti tutor: prof.ssa Enza Eliotropio - prof.ssa Giulia Rafanelli

 

 

 



 



TRAILER - "Storia, fede e leggende sulla Via Francigena del Sud"

 

 



 

Dietro le quinte della nostra avventura - "Storia, fede e leggende sulla Via Francigena del Sud"

 

 



 

423610
TodayToday466
YesterdayYesterday935
This_WeekThis_Week4478
This_MonthThis_Month13042
All_DaysAll_Days423610