Martedì 24 giugno i docenti dell’I.C. “Azzollini -Giaquinto”, dopo oltre 40 anni di onorato servizio hanno saluto con gioia ed emozione  il maestro Michele Capurso e la maestra Rosanna Valeriano che dal prossimo settembre 2019 andranno in pensione.

La maestra Rosanna, stretta nell’abbraccio delle sue colleghe lascia il ricordo di un’insegnante riservata ma dolce sempre impegnata nel lavoro al servizio dei piccoli.

Il ricordo che lascia invece il maestro Michele è quello di un uomo  schietto e sincero, sempre disponibile che ha amato tanto  il suo lavoro tanto da definirsi uomo fortunato per aver svolto questo bellissimo lavoro.

Sindacalista per eccellenza, ha ricoperto per molti anni il ruolo di vicario del Dirigente Scolastico dove la qualità che più è emersa è stata la sua calma e la sua aplomb inglese nel risolvere problemi e cercare soluzioni. Insomma è stato una figura di riferimento per tutti i docenti della scuola dell’Infanzia, della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di primo grado.

Tantissimi i messaggi di riconoscimento che gli sono giunti perché lui ha sempre utilizzato diverse strategie e cercato nuove strade, nuovi modi per avvicinarsi ai  giovani allievi.                        

Ora tutti, ripetono la stessa frase : “Ed ora come faremo?”

Ce la faremo pensandoti nel lavoro quotidiano pieno di impegni, pensando alla tua generositàe  pensando al tuo grande cuore…

 

I docenti dell’I.C.

 

 


 

 Conclusione del PON #ASCUOLADICODING

Pensiero Computazionale e Cittadinanza Digitale

Nei pomeriggi del 7 e del 10 Giugno si sono svolte presso la Scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo “Azzollini-Giaquinto” le manifestazioni conclusive dei due moduli PON dal titolo “A spasso con Sprite”, realizzati dell’esperto Prof. Francesco Marzulli, con il supporto delle Tutor Ins. Maria Michela Poli e Ins. Caterina Panunzio. L’obiettivo del PON di cittadinanza e creatività digitale è stato soprattutto quello di sviluppare negli alunni un nuovo modo di pensare ed agire attraverso il computational thinking ovvero un approccio che porta a risolvere i problemi con soluzioni implementabili da un computer. Gli studenti hanno imparato ad essere anche designer oltre che utenti passivi, usando il programma Scratch, progettato dal Lifelong Kindergarten Group dei Media Lab e del MIT (Massachusetts Institute of Technology).

 

 


IMPARARE A VIVERE E… VIVERE PER IMPARARE

In questo anno scolastico, la Scuola Primaria del nostro Istituto ha partecipato al programma “Latte nelle Scuole”, finanziato dall’Unione Europea e realizzato dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo. Si è trattato di un progetto di educazione alimentare, finalizzato a sensibilizzare gli alunni ad un corretto stile di vita, attraverso il consumo di latte e dei suoi derivati. La Scuola Primaria “Don Cosmo Azzollini” ha aderito attivamente a tutte le iniziative proposte: distribuzione e consumo a scuola di prodotti lattiero-caseari; visite guidate presso Masserie Didattiche del nostro territorio, dove i bambini hanno svolto attività laboratoriali e manipolative legate alla produzione di latte e formaggio e hanno avuto la possibilità di immergersi nel mondo contadino, entrando in contatto con gli animali della fattoria; laboratorio a scuola sul processo di trasformazione del latte in formaggio; attività di informazione con esperti del settore; partecipazione al Latte Day, giornata di degustazione di prodotti come formaggio a pasta dura, yogurt, frutta e miele; coinvolgimento della scuola all’incontro conclusivo del Progetto, con la partecipazione della referente di plesso insieme agli operatori della Camera di Commercio di Bari e i referenti delle altre istituzioni scolastiche che hanno preso parte al Progetto, in tale occasione sono stati consegnati gli elaborati realizzati dai nostri alunni in forma scritta, grafica e multimediale. L’entusiasmo con cui è stato accolto il programma da alunni, famiglie e docenti fa ben sperare in una prossima adesione della nostra scuola al Progetto; intanto rimangono i ricordi di un’esperienza educativa interessante e costruttiva.

 

 

 


 

DETERMINA A CONTRARRE
DETERMINA A CONTRARRE2
ORDINE
PREVENTIVO
Tracciabilità FLUSSI
D.L. 50
DICHIARAZIONE CONFORMITà
 
 

 

 

Il 4 e il 6 aprile è venuto a farci visita, il vescovo Domenico Cornacchia nelle nostre scuole dell'istituto comprensivo Azzollini-Giaquinto.
Giovedì 4 si è recato presso la scuola Salvemini dove ha incontrato le due scuole dell'infanzia" Papa Giovanni XXIII"  e "G. Salvemini" . Successivamente intorno alle 11:00 si è recato presso la scuola Don Cosmo Azzollini dove ha incontrato gli alunni di scuola primaria.Le classi si sono esibite nel  canto"Fratello sole sorella luna" e successivamente "l'inno alla gioia"con i bambini di prima seconda e terza. In seguito è stata  presentata una video-clip del viaggio pastorale in Kenya, che il Vescovo ha svolto prima di Natale scorso per consacrare la nuova chiesa  e il nuovo pozzo artesiano intitolato a "don Tonino Bello".Al termine del video le due autrici delle lettere rivolte al padre missionario don Paolo Malerba, hanno offerto un salvadanaio come dono della comunità scolastica per il villaggio di Loglogo. Per concludere i bambini, hanno intonato tutti insieme la canzone di Laura Pausini "Il mondo che vorrei". Il vicario prof. Michele Capurso  a nome della scuola  primaria Don C. Azzollini e il Vescovo si sono scambiati dei doni: sua Eccellenza, ha regalato la croce di legno d'ulivo simile a quella che portava in petto  don Tonino Bello, mentre il vicario una  bella  targa di legno. E' stata una bellissima giornata in cui Mons. Domenico Cornacchia,  ha provato visibilmente commozione e gioia dinanzi alle manifestazioni  di affetto  ricevute da tutti i bambini che lo hanno festeggiato esibendo  le loro migliori capacità artistiche e canore.

 



 

Si è concluso in bellezza il progetto tennis totalmente gratuito proposto dal maestro di tennis PTR  Paolo Gadaleta, insegnante dell I.C. Azzollini  Giaquinto . I bambini delle quarte e delle quinte, dopo un percorso di lezioni tenutesi presso la palestra della scuola don C. Azzollini, si sono sfidati in un mini torneo presso i campi da tennis, grazie alla disponibilità dell’ associazione Amatori tennis Molfetta. Il progetto ha entusiasmato i piccoli tennisti  che si sono confrontati nel rispetto delle regole del fair play.

 

 

 



 

 

 



 

Presso la palestra della scuola primaria Don C. Azzollini è stato avviato il progetto tennis in orario extra curriculare tenuto dal maestro Paolo Gadaleta e rivolto agli alunni delle classi quarte e quinte della scuola primaria.

 

 



 

Sottocategorie

374407
TodayToday265
YesterdayYesterday771
This_WeekThis_Week2272
This_MonthThis_Month10530
All_DaysAll_Days374407